Biografia



Sebastiano Raciti, risiede a Pedara,
una cittadina ai piedi di uno tra i più “irrequieti” vulcani del mondo, l’Etna.
Ha iniziato ad incuriosirsi degli eventi vulcanici del “Suo” Etna subito dopo il 1983, anno in cui ha visto trasformato in deserto lavico la bellissima pineta della Colonia Don Bosco, nei pressi di Serra La Nave, luogo in cui si trascorrevano alcuni giorni di vacanze estive tra la quiete dei boschi.
Intorno al 1987 cresce l’attrazione per la natura i viaggi la montagna e, con l’arrivo della sua prima reflex manuale Yashica, di pari passo con la fotografia. Nell’inverno del 1990 ha il piacere di vedere pubblicata la sua prima foto di copertina sulla locale rivista “Etna Territorio” dove collabora con successivi articoli e foto.
Iscritto al CAI dal 1989, tra il 1994 e il 1998, anche la “Rivista del Club Alpino Italiano” accoglie sulle sue pagine alcuni suoi lavori su itinerari escursionistici etnei. Nel 1995 la prestigiosa rivista Alp gli dedica una copertina.
Due calendari fotografici, pubblicati in proprio, vedono la luce nel 2000 e nel 2001. L’anno successivo, dichiarato dall’ONU "2002 Anno Internazionale delle Montagne", lo vede protagonista, sotto il patrocinio dell’AIM Comitato Italiano, dell’uscita del suo primo libro fotografico “Obiettivo Etna”, presto esaurito.
Il suo ultimo lavoro è l’attuale libro “Etna, tra i silenzi del gigante di fuoco” stampato a Singapore dove conosce sua moglie Annie dal lontano arcipelago filippino. Nel 2010 è arrivato Rosario Marco a cui dedica questo sito, affinchè crescendo, possa apprezzare le cose semplici e i valori che solo la montagna sa insegnare.

La passione per la fotografia lo proietta immancabilmente a specializzarsi sui vulcani e ad iscriversi nel 1999 alla SVG, la Società di Vulcanologia di Ginevra. Alcuni suoi scatti trovano spazio all’interno del mensile “Bulletin” riservato ai soci. La rivista francese “Eruption” nel n° 20 del 2008 gli dedica un Portfolio sui suoi viaggi per vulcani.
Passione per la fotografia, dunque, è tutto quello di cui si ha bisogno, oltre a buone gambe per camminare. Siano benvenuti sia i professionisti che i dilettanti fotografi di natura e montagna; il nostro scopo attraverso questo sito è quello di creare un racconto per immagini che possano esprimere l’esperienza vissuta insieme.

Tutte le immagini che ha il piacere di condividere con i visitatori del sito sono state realizzate con una Nikon D70s e una D300s a partire dal 2006.

Isola di Montserrat, Piccole Antille, Caraibi.
Quello che rimane di una chiesa della capitale Plymouth distrutta dalle colate piroclastiche del vulcano Soufriere Hills.
Siate i Benvenuti

Sebastiano Raciti

€ 35,00Ordina una copia
autografata del libro


Acquista con PayPal


Caratteristiche del libro:
Formato 21x27cm, n° pag. 192, n° foto 233,
testi Italiano/Inglese/Francese


Per un'anteprima del libro  Clicca qui